Fattoria di Poggiopiano - Produttore selezionato da Winey. Direttamente a casa tua tre bottiglie prodotte da vignaioli autentici.
Noi e i nostri partner utilizziamo i cookie per personalizzare la tua esperienza e per scopi di misurazione e analisi. Utilizzando il nostro sito Web e proseguendo la navigazione di questa pagina accetti l'uso dei cookie come descritto nella nostra Cookie Policy. OK
×
Fattoria di Poggiopiano
Affiliato

Furono i Fratelli Carlo ed Alberto Galardi, discendenti da una famiglia di commercianti fiorentini, ad acquistare la Tenuta di Poggiopiano nel 1935, a Fiesole. La storia della Famiglia, da allora, non è stata più la stessa. È stata una storia fatta di dedizione alla terra, di Olio e di Vino, scandita dai ritmi che la natura impone. Ma è nel 1985 che Mauro Galardi, poco più che ventenne, con la stessa determinazione dei suoi predecessori, mette a frutto per la sua professione la sua personale passione per il Vino e per l'Olio, studiando da autodidatta agronomia ed enologia. 

Mauro ancora oggi, insieme a sua figlia Martina, tiene a raccontare la conduzione familiare, la voglia di fare e riuscire a costruire, l'impegno nel mantenere le tradizioni pur tenendo nella giusta considerazione tutti quei miglioramenti legati al progresso in campo enologico ed elaiotecnico. Il suo progetto è rendere partecipi gli altri della sua passione: la terra ed i suoi frutti, il Vino e l'Olio; far gioire, chi lo desidera, della tranquillità e della serenità della campagna. I vigneti e gli oliveti si estendono per circa 17 ettari, ad un'altitudine di circa 150 metri slm. In cantina, grazie all'utilizzo di fonti rinnovabili di energia e alle attenzioni ai materiali del packaging, l'impatto ambientale è ridotto al minimo. Come dice Mauro, il vino prima di tutto deve essere buono, se è buono e bio è ancora meglio.

Perché è in Winey? remove
Quando li abbiamo conosciuti non c'è stato bisogno di tante parole. Ci è bastato assaggiare i loro vini e guardare i loro occhi pieni d'orgoglio. Mauro e Martina, padre e figlia, farebbero innamorare chiunque della loro creatura. Di loro e dei loro vini, sentiremo parlare a lungo!
La cantina add
Anno di fondazione
1985
Patron
Mauro Galardi
Conduzione enologica
Proprietaria
Ettari vitati
5
Bottiglie prodotte
30000
Indirizzo
Via dei bassi, 13 - Girone - Fiesole (FI)
Email
martina.galardi@poggiopiano.it
Telefono
0556593020
I vini selezionati
Biologico
Com'era 2015
Rosso di Toscana IGT
Il nome rievoca le antiche tradizioni toscane, perché per Mauro e Martina Galardi, le tradizioni incarna perfettamente il passato glorioso e il futuro visionario del vino in Toscana. Viene ottenuto grazie all'insieme di più uvaggi, ma come è naturale che sia, spadroneggiano le uve Sangiovese con una piccola parte di Merlot e Canaiolo. Com'era vuole rappresentare quasi un vino da rituale, vuole essere un inno alla semplicità, un vino che definiremo da comfort zone. Finirete la bottiglia in un battito di ciglia, senza che neanche ve ne sarete accorti.
Annata
2015
Bottiglie prodotte
10000
Tipologia
Rosso
Denominazione
Rosso di Toscana IGT
Vitigni
Sangiovese 80%, Canaiolo 15%, Merlot 5%
Alcol
13.5°
Affinamento
Acciaio e bottiglia
Note di degustazione
Colore rosso granato, non eccessivamente carico. Al naso è elegante, con note di frutti rossi maturi. Al palato è rotondo e di buona struttura.
Biologico
Riserva 2016
Chianti Riserva DOCG
Il Chianti. Una parola universale. Un vino che ha scritto la storia dell'enologia italiana. Qui, nella Fattoria di Poggiopiano, significa estremo rigore. Mauro e Martina adoperano una severa selezione delle uve in vigna per scegliere i migliori grappoli Sangiovese: i più spargoli e con gli acini più piccoli. E la selezione continua in cantina, scegliendo solo le migliori barriques per produrre il Riserva, l'espressione di Chianti a cui loro tengono di più. "Questo non è solo un vino", dice Martina Galardi, "è un inno al Sangiovese in tutte le sue sfumature".
Annata
2016
Bottiglie prodotte
3000
Tipologia
Rosso
Denominazione
Chianti Riserva DOCG
Vitigni
Sangiovese
Alcol
14.5°
Affinamento
Acciaio, Barrique di Rovere 12 mesi, Bottiglia 10 mesi
Note di degustazione
Colore rosso granato di bella tonalità e brillantezza Frutti rossi e spezie. Al palato è elegante, ingresso morbido ed equilibrato, finale armonico e persistente
Biologico
Poggio Galardi in Anfora
Rosso di Toscana IGT 2015
Dalla voglia di tipicizzare il più possibile il Merlot e il Cabernet Sauvignon con le tipiche note dei vini toscani, già dal 2011 Mauro affianca l'uso della terracotta all'uso del legno. Grazie alla microssigenazione naturale che avviene attraverso i loro pori, terracotta e legno permettono al vino di respirare ed evolvere. La terracotta, però, non cede né tannino, né componenti aromatiche come la barrique, lasciando inalterate le caratteristiche varietali e dei terreni. Per questo Poggio Galardi in Anfora somiglia solo a se stesso. È un vino di cui sentiremo parlare, potete starne certi!
Annata
2016
Bottiglie prodotte
1500
Tipologia
Rosso
Denominazione
Rosso di Toscana IGT 2015
Vitigni
Merlot 55%, Cabernet Sauvignon 45%
Alcol
14.5°
Affinamento
Acciaio, Barriques, Anfora in Terracotta e bottiglia
Note di degustazione
Colore rubino con riflessi violacei. Al naso è ampio, netto, con sentori di aromi primari evidenti. In bocca presenta note di frutta rossa matura; grande struttura e ottima persistenza.
Prova la Wine Box di Ottobre