Les Granges - Produttore selezionato da Winey. Direttamente a casa tua tre bottiglie prodotte da vignaioli autentici.
Noi e i nostri partner utilizziamo i cookie per personalizzare la tua esperienza e per scopi di misurazione e analisi. Utilizzando il nostro sito Web e proseguendo la navigazione di questa pagina accetti l'uso dei cookie come descritto nella nostra Cookie Policy. OK
×
Les Granges
Affiliato
Così si chiama - Les Granges - il villaggio situato nella collina di Nus, all’adrèt, il versante soleggiato della Valle d’Aosta. Qui vivono e lavorano Liana e Gualtiero Crea insieme ai loro due figli. Una famiglia che cerca di essere per lo più autosufficiente, coltivando per tradizione uva, cereali e ortaggi nella valle di Saint-Barthélemy. Sono agricoltori a tutto tondo, ed è proprio in uno scenario così ampio che ognuno di loro trova la propria libertà di espressione, occupandosi delle mansioni che più gli si addicono. Com’è tipico in Valle d’Aosta, gli appezzamenti sono piccoli: tre ettari sono coltivati a vigneti e uno ad agricoltura mista, la dimensione giusta per prendersi cura, amare e conoscere al meglio le caratteristiche di ogni terreno.


Coltivano in regime Biologico nel pieno rispetto della natura con un’agricoltura manuale e naturale. In accordo con i loro valori, dal 2012 sono certificati anche da Demeter e praticano la Biodinamica, che con i preparati si propone di mantenere le piante in salute, unicamente sviluppando la fertilità del suolo. È Gualtiero ad occuparsi della parte enologica producendo i vini con straordinaria dedizione e rispettando i tempi dell'uva e delle fermentazioni, che sono spontanee con lieviti indigeni. Gualtiero non vuole strizzare l'occhio a nessuno, le annate difficili degli ultimi anni non lo hanno certo distratto dalla sua filosofia perché la forza delle idee vale più di ogni altra cosa. Ah, qui c'è anche un agriturismo, se vi trovate da queste parti passateci ;) 

Perché è in Winey? remove
È stato amore a prima vista con Les Granges, sia per l'estrema unicità dei vini, sia per l'infusione di passione che Gualtiero e la sua famiglia impiegano per condurre una vita (e un'azienda) sostenibile, fatta di cose semplici. Un grande esempio di come riconciliarsi con la natura!
La cantina add
Anno di fondazione
2004
Patron
Gualtiero Crea
Conduzione enologica
Gualtiero Crea
Ettari vitati
4
Bottiglie prodotte
12000
Indirizzo
loc. Les Granges 8, 11020 Nus (Ao)
Email
info@lesgrangesvini.com
Telefono
3394896438
I vini selezionati
Nus Malvoisie 2019
Val d'Aosta DOC
Si chiama Nus Malvoisie e vi fa pensare - ovviamente - a una Malvasia. In realtà non è così. Questo è un vino di tradizione per il comune di Nus, dove è presente un clone di Pinot Gris chiamato, appunto, Malvoisie fin dal 1300. I grappoli migliori vengono pigiati e fatti fermentare con calma, dopodiché questa piccola perla dell’enologia valdostana matura in piccole botti di legno, affinché la stagionatura ne esalti i sapori e i profumi. Questo bianco di Les Granges è davvero sui generis per caratteristiche cromatiche e aromatiche. Ed è il bello di Gualtiero Crea: spingersi sempre verso qualcosa di unico!
Annata
2019
Bottiglie prodotte
2000
Tipologia
Bianco
Denominazione
Val d'Aosta DOC
Vitigni
Pinot Gris
Alcol
14°
Affinamento
Acciaio
Temperatura di servizio
12°
Abbinamenti consigliati
È l'orario dell'aperitivo e avete voglia di aprire il Nus? Prendete dei crostini, scottate dei gamberi, fate una crema di avocado et voilà! In alternativa? Un secondo di pesce non troppo elaborato ;)
Note di degustazione
Colore giallo paglierino con riflessi dorati più o meno intensi a seconda della maturazione e una leggera velatura. Si presenta al naso con aromi intensi di frutta surmatura che ricordano la pesca e la pera. Il sapore è persistente e salino.


Nus Superieur 2019
Val d'Aosta DOC
Un uvaggio di ben 5 vitigni autoctoni. Se ve li elenchiamo probabilmente molti di voi non ne considerereste l'esistenza. Sono Vien de Nus, Petit Rouge, Premetta, Mayolet e Fumin, le varietà di uve più importanti della Valle d’Aosta. Dalla loro unione nasce un vino dirompente, una nuova versione "superieur" per Gualtiero Crea. La presenza per più del 60% del Vien Nus gli conferisce eleganza e sensazioni vellutate. La cosa probabilmente più incredibile? L'equilibrio. È armonioso in tutte le sue parti e poi...se vi accorgete del suo grado alcolico - il 15% - corriamo a stringervi la mano!  
Annata
2019
Bottiglie prodotte
1800
Tipologia
Rosso
Denominazione
Val d'Aosta DOC
Vitigni
Vien de Nus 60%, Petit Rouge, Mayolet, Fumin, Premetta 40%
Alcol
15°
Affinamento
Acciaio
Temperatura di servizio
18°
Abbinamenti consigliati
Il Nus Superieur di Gualtiero si accompagna stupendamente alla motsetta, il tipico salume bovino valdostano. Se non la trovate, virate su insaccati freschi e stagionati con pane nero caldo!
Note di degustazione
Colore che varia dal rosso rubino al granato, profuma di erbe di campo e di frutti rossi. Al palato è vellutato, con calde sensazioni alcoliche ed eleganti note tanniche.
Cornalin Survivant 2018
Val d'Aosta DOC
Un rosso autoctono della Valle d’Aosta, monovarietale che viene vinificato da Gualtiero Crea unicamente con le uve di Cornalin. Solo 300 bottiglie in circolazione, prodotte in un'annata incredibilmente difficile per queste vigne che hanno risentito della gelata dell'anno precedente. Il termine in Patois per identificare questo vitigno è “Broblanc” che tradotto significa tralcio bianco, proprio una delle caratteristiche vegetative del Cornalin. La famiglia Crea coltiva ormai da anni questa varietà - poco diffusa in Val d'Aosta - sulla collina di Nus, una zona perfetta per questo vitigno! 
Annata
2018
Bottiglie prodotte
300
Tipologia
Rosso
Denominazione
Val d'Aosta DOC
Vitigni
Cornalin
Alcol
15°
Affinamento
Acciaio
Temperatura di servizio
18°
Abbinamenti consigliati
Se avete voglia di divertirvi ai fornelli, mettetevi all'opera e preparate un Filetto alla Wellington. In alternativa? Formaggi, formaggi, formaggi! 
Note di degustazione
Colore rosso porpora. Al naso è nostalgico con ritorni d'antiquariato, terrosi, scuri. Al palato è levigato, scorrevole, elegante e super equilibrato nonostante l'alta gradazione. 
Prova la Wine Box di Ottobre