Milič Zagrski - Produttore selezionato da Winey. Direttamente a casa tua tre bottiglie prodotte da vignaioli autentici.
Noi e i nostri partner utilizziamo i cookie per personalizzare la tua esperienza e per scopi di misurazione e analisi. Utilizzando il nostro sito Web e proseguendo la navigazione di questa pagina accetti l'uso dei cookie come descritto nella nostra Cookie Policy. OK
×
Milič Zagrski
Il tempo, per la famiglia Milič, semplicemente non esiste. Per cercare le origini della loro storia, infatti, bisogna tornare fino al 1492, una data storica che tutti noi conosciamo. In quell’anno che cambiò per sempre la sorti del mondo, ai piedi del sacro Monte Lanaro e in uno dei più alti villaggi dell’altopiano carsico, si stanziava la famiglia Milic. Da sempre si occupa di autoproduzione alimentare e tra le tante cose, chiaramente, non può mancare la coltivazione di vigneti autoctoni. Per i Milic il vino è una bevanda sacra, è parte integrante della vita quotidiana e rappresenta un rituale irrinunciabile. Coltivano Vitovska, Malvasia, Terrano e Chardonnay da cui producono pochissime bottiglie, circa 10mila.

Una famiglia da una storia ricca, contraddistinta inizialmente dall’impegno nell'estrazione della pietra (con la pietra della loro cava è stato costruito, si dice, il canale di Suez) e poi dal mantenimento della parte rurale. Una realtà autentica che parla del territorio in modo totalizzante, tant’è vero che il servizio di sala nell’agriturismo di famiglia viene svolto in abito tradizionale. Quando si respira l’aria di questo meraviglioso luogo, sembra che il tempo non abbia valore ma solo i profumi, i suoni e soprattutto la straordinaria semplicità dei loro vini.
Perché è in Winey? remove
Ne sono rimasti in pochi come i Milic. Se si può parlare ancora di genuinità nel mondo del vino è grazie a famiglie come questa. Tradizione pluricentenaria e cultura indipendente fanno di loro un tesoro prezioso. Un pezzo Vintage da 90.
La cantina add
Anno di fondazione
1988
Patron
Neza, Lucija e Andrej Milič
Conduzione enologica
Andrej Milič
Ettari vitati
7
Bottiglie prodotte
10000
Indirizzo
Frazione Sagrado, 2, Sgonico TS
Email
neza88@gmail.com
Telefono
3405944542
I vini selezionati
Malvasia 2018
IGT
Andrej Milic conduce un'agricoltura biodinamica in modo sapiente. Questa tipologia di approccio, che contempla il completo rispetto dei ritmi naturali, porta Andrej a gestire il terreno seguendo i cicli cosmici e lunari. La sua Malvasia, vitigno tipico del territorio, segue una macerazione di due giorni e viene imbottigliata quando la luna è in fase crescente. Come tutti i vini di Milic, non viene filtrato prima di essere imbottigliato ed è capace di regalare profumi avvolgenti. L'Estate è qui dentro.
Annata
2018
Bottiglie prodotte
2000
Tipologia
Bianco
Denominazione
IGT
Vitigni
Malvasia 100%
Alcol
12°
Affinamento
6 mesi in acciaio e 6 mesi in barrique
Note di degustazione
Aromi di erbe officinali e sentori di alberi da miele, come tiglio e acacia. Si sentono note di menta e albicocca. Al palato è fresco e minerale.
Biodinamico
Lune 2016
IGT
Andrej Milic ha voluto dedicare alle sue figlie il vino al quale tiene di più. Lo ha chiamato LuNe proprio per richiamare le iniziali dei loro nomi, Lucija e Neža. Ma c'è qualcosa di ancora più profondo: LuNe è un vino macerato, blend di Malvasia e Vitovska, e il periodo di permanenza sulle bucce segue esattamente il ciclo lunare di 28 giorni. Poesia e maestria: Lune non è filtrato, non è chiarificato, non subisce travasi. É semplicemente quello che la roccia carsica è capace di regalarci. Senza trucchi.
Annata
2016
Bottiglie prodotte
2600
Tipologia
Orange
Denominazione
IGT
Vitigni
Malvasia 80% e Vitovska 20%
Alcol
12°
Affinamento
24 mesi in barrique e 24 mesi in bottiglia
Note di degustazione
Colore giallo con riflessi di buccia di cipolla. All'olfatto sentori di pera williams, erbe aromatiche, note balsamiche, ginepro, pesca gialla e sentori salmastri. Palato equilibrato con chiusura balsamica.
Biodinamico
Lune 2015
IGT
Andrej Milic ha voluto dedicare alle sue figlie il vino al quale tiene di più. Lo ha chiamato LuNe proprio per richiamare le iniziali dei loro nomi, Lucija e Neža. Ma c'è qualcosa di ancora più profondo: LuNe è un vino macerato, blend di Malvasia e Vitovska, e il periodo di permanenza sulle bucce segue esattamente il ciclo lunare di 28 giorni. Poesia e maestria: Lune non è filtrato, non è chiarificato, non subisce travasi. É semplicemente quello che la roccia carsica è capace di regalarci. Senza trucchi.
Annata
2015
Bottiglie prodotte
2600
Tipologia
Orange
Denominazione
IGT
Vitigni
Malvasia 80% e Vitovska 20%
Alcol
12°
Affinamento
24 mesi in barrique e 24 mesi in bottiglia
Note di degustazione
Colore giallo con riflessi di buccia di cipolla. All'olfatto sentori di vaniglia, note balsamiche, ginepro, pesca gialla, noce e sentori salmastri. Palato equilibrato con chiusura balsamica.
Prova la Wine Box di Ottobre